sabato 27 agosto 2011

la Pasta fuori Norma

Oggi ha cucinato Mario, realizzando la versione "inventata" della pasta alla Norma.
Si tratta di una ricetta più leggera, fresca e dietetica rispetto all'originale, ma la cosa strepitosa è che Mario raramente improvvisa ricette (quella che di solito sperimenta in cucina sono sempre io), quindi è apprezzabile il risultato ottenuto.
Contrariamente al solito ha anche lavato i piatti dopo pranzo..... sarà stato un colpo di calore??


Foto di Mario Aprea




PASTA FUORI NORMA


Ingredienti

800g di pomodori san marzano
Penne rigate
1 peperone giallo
1 zucchina
1 melanzana

olio, sale, pepe
ricotta salata secca 

Tagliate la zucchina e la melenzana a fettine sottili lungo il lato lungo, tagliate il peperone a striscioline sottili. 
A questo punto potete decidere se farvi del male oppure cercare di alleggerirvi la coscienza e le calorie del piatto, se scegliete la soluzione grassa friggette le verdure che avete appena tagliato, altrimenti cucetele al forno su di una teglia girandole di tanto in tanto.

Una volta cotte le verdure tagliatele tutte a striscioline sottili e mettetele da parte.

Mettete i pomodori in una pentola con l'acqua, aspettate che l'acqua bolla e poi scolate i pomodori. Raffreddateli con acqua fredda corrente e spellateli.
Frullate i pomodori appena pelati con olio, sale ed un bel ramoscello di basilico fresco.
In una padella mettete a soffriggere l'aglio con l'olio, poi versateci il sugo di pomodoro che avete ottenuto prima e spegnete la fiamma.

Mettete a bollire l'acqua per la pasta e cuocete le penne non completamente, riservatevi 3 o 4 minuti di cottura che farete nel sugo.
scolate la pasta e versatela nella padella con il sugo, accendete la fiamma e terminate la cottura.

A cottura ultimata, spegnete la fiamma ed amalgamate le verdure tagliate ed una grattuggiata di ricotta salata secca.

Impiattate e spolverate con delle scagliette sottili e lunge di ricotta salata secca.

Buon appetito. 

5 commenti:

  1. buonissima la Norma....anche noi usiamo una versione alleggerita!

    RispondiElimina
  2. Si ma la prossima volta si frigge ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao .. .. che la ricetta più delizioso per l'amore e finiscono sempre in fretta .... haha ... seguo ed entro un paio di giorni per ritornare di nuovo il mio blog pubblicherà le mie ricette ... Vi invito a condividerle. . bssss Marimi

    RispondiElimina
  4. Niente male così ...bravo Mario :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...